Sentiero delle Cascate | AppenninoBlues racconti di Appennino

Sentiero delle Cascate

Sentiero delle cascate a Sant'Annapelago

Freschi salti d'acqua dimenticati per decenni che rivivono in un emozionante sentiero nell'alto Appennino modenese.

Sentiero delle Cascate

Se cerchi un itinerario con paesaggi mozzafiato ed orizzonti vastissimi questo percorso non fa per te. Ma se cerchi l'intima anima dell'Appennino e tesori che si svelano all'improvviso, allora il Sentiero delle casate a Sant'Annapelago è il posto giusto per stupirsi.

Sentiero delle Cascate a Sant'Annapelago, Cascata Cascadora
Cascata Cascadora

Siamo nel Parco del Frignano nell'alto Appennino modenese, più precisamente nella minuscola valle del Rio Valdarno. Un'altra valle secondaria, sconosciuta, come se fossero solo le diramazioni e le vette "principali" ad arrogare il diritto della bellezza. In Appennino non è così, in Appennino è l'ignoto a nascondere i tesori più belli.

Il tracciato ripercorre antichissime vie di comunicazione locale che collegavano in una rete di rapporti una parte di Emilia e di Toscana. Non principi, signori ed eminenze, ma carbonai, boscaioli, pastori e cacciatori. Vie locali che inesorabilmente sono state abbandonate e dimenticate.

Sentiero delle cascate, antiche mulattiere fra gli abeti
Antiche mulattiere

In questa rete di fatiche e commerci non mancava però la Natura capace di meravigliare e stupire, quasi fosse un antidoto alle difficoltà di quella vita e di quelle traversate. E proprio nel Sentiero delle cascate ritroveremo quelle tracce e quella natura incastonate nei boschi.

Sei piccoli salti d'acqua limpidissimi e freschissimi si riveleranno improvvisamente anticipati solo dal loro insistente rumore, poi basterà superare una curva, un angolo improvviso, il bordo di un masso e ce li troveremo lì davanti a parlarci e raccontarci le loro millenarie storie.

Sono nomi che non ci diranno niente, nomi derivati dai fossi che li generano a loro volta derivati chissà quali eventi o storie. Rioo, Sassorso, Terzino, Cascadora, Bandita, Pisano. Eppure per secoli, forse per millenni, questi luoghi e queste vie hanno creato importanti connessioni fra mondi diversi. 

Il Sentiero delle cascate è un antidoto al caldo terribile delle città, quando l'estate stritola e soffoca, ma non solo, il Sentiero è anche un antidoto alla banalità e la sua stessa storia ce lo racconta.

Sentiero delle Cascate a Sant'Annapelago, faggi al centro di una carbonaia
Faggi visti dal centro di una carbonaia

E' un tessuto di mulattiere che si congiungono, alcune in ottimo stato, altre di cui ne rimane solo il ricordo nei possenti muri laterali ormai inghiottiti dal bosco e riportati a galla grazie al lavoro individuale di persone volenterose. Tracciati non segnalati destinati a rimanere ormai solo nella memoria e nelle abitudini di pochissimi abitanti, ovvero l'ultimo stadio prima dell'oblio.

La comunità locale di Sant'Annapelago, in particolare la caparbietà del sig. Fabrizio Bernardi, ne ha ribaltato le sorti ed è nato questo itinerario, ben tracciato e ben documentato, che sta riscuotendo un grandissimo interesse da parte di villeggianti e turisti che, anche per un solo giorno, vengono qui a riempirsi gli occhi di stupore.

Sentiero delle cascate a sant'Annapelago, masso lungo il percorso
Imponente masso lungo il sentiero

Si tratta inoltre di una collaborazione molto ampia che supera gli stessi confini dell'Appennino sfondando tutti i pregiudizi di chiusura delle genti di montagna: vediamo così coinvolti l'Associazione alpinistica la Montagna di Vignola che ha contribuito alla realizzazione dei cartelli ed il Comune di Vignola che ha contribuito alla realizzazione di depliant informativi con mappa.

L'anello è quindi un'alternativa alla rete sentieristica ufficiale che fino ad oggi si limitava a lambirlo in un solo punto senza approfondirne le bellezze. Un aspetto che deve farci riflettere perché l'esclusione di un percorso così emozionante è uno degli innumerevoli sintomi dei segreti che l'Appennino nasconde. Segreti che vanno riscoperti da ogni comunità locale e da ogni appassionato; riscoperti, comunicati e condivisi per farli così rinascere.

Informazioni

 11,4 km Sì
 527 m 1304 m
 527 m 1019 m
 4-5 h Sì
 Facile No
 N 44.190 E 10.555
Cosa significa?

Il Sentiero delle cascate è un percorso ad anello che parte dall'area sportiva di Sant'Annapelago, Pievepelago, MO situato sulla strada del Passo delle Radici.

Sentiero di montagna facile, segnalato molto bene, ma non adatto a bambini privi di allenamento, se lo si vuole percorrere con dei bambini piccoli o non abituati al cammino consiglio di raggiungere solo le prime due cascate.

Le deviazioni per raggiungere le singole cascate ed il tratto fra la fonte Montalto e la Cascadora sono i tratti in cui occorre prestare più attenzione: sentiero più stretto e ripido con alcuni tratti lievemente esposti.

L'itinerario si percorre idealmente in primavera con il flusso delle acque più copioso, ma è un ottimo luogo di refrigerio in estate e di ricchi colori durante l'autunno.

L'acqua è presente in due fonti nella parte iniziale e finale dell'itinerario.

Download

Mappa topografica pdf del Sentiero delle cascate a Sant'Annapelago
Mappa Sentiero delle cascate - Sant'Annapelago

Scarica la mappa

Scarica la traccia

Profilo Facebook Sig. Fabrizio Bernardi
Gruppo Facebook Sentiero delle Cascate
Associazione alpinistica la Montagna

Ti potrebbe interessare:

Anello delle Tre Cime, trekking

Anello delle Tre Cime

Un trekking nella romagna toscana che da antiche lave ci porta alle origini della bandiera tricolore.

Sentiero scomparso da Poggiolforato al Lago Pratignano

Pratignano e il sentiero che non c'è

Un sentiero cancellato dalle mappe, ma ancora capace di offrire intense emozioni e vedute.

Labante e Sentiero delle Tane trekking

Sentiero delle Tane

Monoliti, grotte e cascate in un piccolo anello alle porte di Bologna.

Seguimi su Instagram @gpsblues